I barcamp, dall’espressione virtuale a quella reale

Ecco come incontrare Apprendisti Digitali. Ma prima leggete questa breve premessa 🙂

Gli appassionati di web si ritrovano a parlare dei loro interessi all’interno delle comunità virtuali che si formano all’interno di particolari luoghi virtuali chiamati social networks. Le comunità sono fatte di persone in carne e ossa ma la frequentazione è a distanza, attraverso monitor, tastiera e connessione a internet.

I luoghi d’incontro sono virtuali perchè non avvengono concretamente in un salotto, una discoteca o un bar .. ma intangibilmente, su internet.

Esistono luoghi d’incontro virtuale per tutti i gusti: appassionati di foto, di musica, di film, di libri, persino di sesso. Sono i social network, le reti sociali su internet. Alcuni social network sono adatti a chi vuole passare il tempo celiando, altri sono alquanto spregiudicati, altri ancora sono intellettuali.

Ogni social network ha un suo carattere e molteplici gruppi all’interno della sua comunità. i gruppi si formano spontaneamente in base alle amicizie comuni e agli interessi.

Ma quando il virtuale non basta più, gli utilizzatori del web concretizzano gli incontri, per consolidare i rapporti e creare collaborazioni e opportunità.

Sono i barcamp, delle manifestazioni gratuite in cui ognuno può dire la sua, raccontando, raccontandosi e ascoltando quello che la comunità ha da dire.

Il barcamp ha un tema e una serie di incontri ed è un modo gradevole per vedere davvero le facce che sui social network sono soltanto fotografie.

Il 12 e 13 Aprile al centro Vega di Mestre si terrà il Venezia Camp 2012. Apprendisti Digitali sarà presente con una presentazione dal titolo “Comunicare semplice, quando i tecnicismi digitali sono un ostacolo“. Si tratta di linee guida per i tecnici che devono comunicare il  proprio lavoro a un interlocutore ignaro: uno studente, un cliente, un committente, un collaboratore specializzato in altra disciplina, un pubblico generico. 
 
Ecco un assaggio della presentazione: 
Venezia camp 2012

E questa invece è la recensione sul sito ufficiale del venezia camp 2012:

http://www.veneziacamp.it/comunicare-semplice/