Uno degli articoli più letti su Site Inside Blog nella sezione informatica per principianti è quello degli hard disk. Curiosando sul web ho trovato un prodotto interessante: si tratta di un contenitore in cartone riciclabile per gli hard disk interni ai computer. In pratica serve a custodire l’hard disk saturo di dati nella vostra libreria e con una bella etichetta appiccicata sopra.

A guardarlo sembra un comune raccoglitore da ufficio ma questo è stato progettato da un’azienda tedesca del settore internet che si pone come obiettivo il non spreco e la tutela dell’ambiente (il così detto “green“).

Il cartone è strutturato in modo tale da poter consentire l’utilizzo dell’hard disk anche in tempi sucessivi all’archiviazione, semplicemente inserendo i cavetti attraverso le apposite fessure del cartone. L’hard disk è delicato ma il cartone lo protegge e lo rende più maneggevole. Il contenitore è forato in modo da consentire la giusta areazione durante il funzionamento evitando il surriscaldamento.

Esistono involucri per hard disk di plastica, è vero,  ma il contenitore in cartone si surriscalda meno e può essere messo in bella mostra nel vostro ufficio anzichè in un cassetto.

L’involucro in cartone può essere stampato su ordinazione con i nostri disegni personalizzati ma mi ha fatto piacere che sul sito ufficiale del prodotto siano scaricabili gratuitamente  i modelli da stampare e ritagliare per potercelo costruire da soli.

Altra cosa non indifferente è l’attacco del cavetto di connessione al computer: la parte terminale può essere sostituita se difettosa o se vengono prodotti hard disk con porte di connessione diverse: significa che basta sostituire solo il pezzo finale senza dover gettare quello che invece funziona correttamente, evitando sprechi.

Ecco come funziona: