In un testo l’introduzione è la parte più importante dopo il titolo principale. I copywriter delle multinazionali americane spendono un’intera settimana solo sulle prime 50 parole: l’headline e il paragrafo di apertura. Ma ha un senso tutto questo? Scopriamolo leggendo questo articolo.

l'introduzione è il secondo elemento più importante in un testo dopo il titolo principale
l’introduzione è il secondo elemento più importante in un testo dopo il titolo principale

Bene, hai scritto un titolo avvincente. Ma cosa mi dici della tua introduzione?

Un titolo avvincente non si sposa con un’introduzione che zoppica. E’ come invitare qualcuno a casa tua per poi chiudergli la porta in faccia quando arriva.

Che delusione perdere i tuoi ospiti per colpa di un’introduzione priva di verve, smorta, inefficace, senza slancio!

Lo so, l’incipit di un discorso è difficile da scrivere perchè all’inizio non hai idee, hai fretta di arrivare al sodo, e quando hai finito di scrivere non hai più voglia di rivedere il lavoro che hai fatto. Il risultato sono un paio di righe banali che puoi benissimo omettere. Invece no:

l’introduzione ha il compito fondamentale di lanciare il visitatore verso il contenuto.

Devi importi di scrivere un’introduzione così avvincente da far sentire il lettore quasi in obbligo di proseguire.

Io ti aiuto con questi 5 consigli che serviranno a farti scrivere un’introduzione in grado di accendere l’immaginazione del lettore e di trascinarlo ad approfondire il tuo contenuto.

Le 5 regole per lanciare i lettori verso il cuore del tuo contenuto

1#. Fai una domanda

Apri il tuo post con una domanda. E’ una strategia retorica che crea curiosità e attiva mentalmente il lettore.

Esempio:

  • Tutti sono bravi a porsi degli obiettivi ma tu cosa fai per portarli a termine?
  • Lavori tutto l’anno, perchè non ti regali un’ora alle terme?

Mi raccomando, attento alle domande troppo impegnative: le persone sono di fretta e non hanno voglia di arrovellarsi il cervello.

2#. Condividi un aneddoto o una citazione

Gli aneddoti sono brevi racconti che hanno una triplice funzione:

  • possono far sorridere il lettore
  • creano un legame empatico
  • aiutano ad individuare il senso del tuo discorso.

Anche usare una citazione famosa, o di un autore famoso, è un mezzo molto efficace per ottenere l’attenzione in quei pochi istanti cruciali che anticipano la visione dei contenuti.

3#. Evoca immagini mentali

Coinvolgere l’immaginazione del lettore in modo esplicito è una tecnica di apertura potentissima. Prova a suscitare un’immagine mentale nel tuo lettore utilizzando parole come:

  • immagina
  • questa immagine
  • ti ricordi..

4#. Usa un’analogia o una metafora

Analogie, metafore e Similitudini sono dei mezzi per raccontare una storia nello spazio di una sola frase. Questo è un ottimo modo per catturare l’attenzione del lettore e per evocare immagini mentali.

Le metafore sono molto utili quando l’oggetto del nostro testo è difficile da spiegare perchè associano un concetto estraneo a qualcosa di familiare.

Esempi:

  • Le idee hanno le ali.
  • I pensieri sono i semi della creazione.
  • Un atteggiamento positivo è un faro per la speranza.
  • Hai il cuore di un leone.

Mi raccomando, fai attenzione ad usare metafore universali altrimenti non riuscirai ad adattarle ai modelli mentali delle persone.

5#. Riporta una statistica sorprendente

Le persone amano i dati sorprendenti. Partire con una statistica presentata in modo originale è una buona tecnica per stimolare l’interesse del lettore.

Esempi:

  • Ogni minuto su Google gli utenti fanno 2 milioni di ricerche
  • Il 90% dei tuoi visitatori leggerà solo il titolo principale del tuo contenuto.

Mi raccomando, la statistica deve essere attinente al tuo contenuto e mirata a potenziarne le qualità.

Conclusioni

L’incipit di un contenuto è un trampolino di lancio verso il contenuto vero e proprio. Quando a Site Inside, la nostra agenzia di siti web, seo e web marketing di Padova, curiamo il copywriting dei clienti, prepariamo con attenzione l’ introduzione di ogni singolo testo, con l’obiettivo di accendere l’immaginazione del lettore, il suo interesse, e quindi di coinvolgerlo. Anticipa il tuo argomento in modo da incuriosire il visitatore ma senza svelare troppo.

Ricordati sempre di essere coerente e di riprendere il senso del titolo principale.. ma usa parole diverse!

Infografica

scarica la mia infografica sulla perfetta introduzione al contenuto web
Clicca sull’anteprima per scarica la mia infografica sulla perfetta introduzione al contenuto web