La mia Checklist per Valutare l’Usabilità aiuta a rilevare se il sito è facile da usare e se è in grado di coinvolgere gli utenti (creare engagement). Un sito usabile può fare la differenza tra un sito di successo e uno che è viene ignorato. Il successo significa una frequenza di Rimbalzo ridotta, un incremento dei visitatori di ritorno e l’incremento delle conversioni.

se il sito è inconsistente prova a usare la Checklist per Valutare l'Usabilità

In molti anni di lavoro a Site Inside per realizzare siti web usabili e ottimizzati per la SEO (ossia l’ottimizzazione del posizionamento sui motori di ricerca) ho sperimentato e perfezionato una Checklist (anzi una serie di checklist)  per Valutare l’Usabilità di un sito che si vuole ottimizzare sotto ogni aspetto, sia di design che di web marketing e seo. La condivido di seguito con i lettori di questo blog.

Checklist Valutativa dell’Intestazione del Sito

  • Il logo e il nome del brand sono in ogni pagina? Un utente che si trova sul sito non è detto che conosca il brand. Inserire nome e logo ben visibili sul sito.
  • Il logo ha un link alla home? Gli utenti si aspettano che il logo del sito sia un link alla home page.
  • Il logo è un’immagine? Il background non dà la possibilità di utilizzare i tag ALT per l’accessibilità inoltre spreca la posizione di maggior visibilità assoluta, l’angolo in alto a sinistra che è il primo a venir letto dai motori di ricerca. E’ la posizione ideale per inserire una parola chiave, specie nella tagline a seguito del logo.
  • C’è una tagline? Utilizzare un motto significa dare ai visitatori una sintesi veloce di quello che si fa e degli argomenti del sito. Se la tagline è disegnata ad esempio all’interno del logo o in un background, non è testuale. Come detto al punto 3, spreca la posizione di maggior visibilità assoluta, l’angolo in alto a sinistra che è il primo a venir letto dai motori di ricerca. E’ la posizione ideale per inserire una parola chiave, specie nella tagline a seguito del logo.
  • Le informazioni più importanti sono nell’area di maggior visibilità? Gli utenti scrollano di malavoglia la pagina. spesso si limitano ad osservare la parte superiore del sito, quella che riescono a vedere tramite il loro display. Se quest’area è occupata da elementi superflui c’è la possibilità che l’utente esca dalla pagina senza guardare cosa c’è in fondo.

Checklist Valutativa della Navigazione

  • La navigazione è chiara e semplice? La navigazione deve permettere agli utenti di sapere dove sono stati e dove possono andare in un modo chiaro, intuitivo, immediato.
  • Il menu principale contiene le info più importanti per gli utenti? La navigazione del menù principale dovrebbe riportare servizi specifici e non categorie generiche. Le voci di menù meno importanti (ad esempio  CHI SIAMO – CONTATTI – REGISTRATI) andrebbero messe in un menù di secondo livello meno evidente. Così gli utenti vedono subito cosa fa il sito ed i motori di ricerca indicizzano prima i servizi chiave e poi le voci secondarie. Attenzione che menù meno evidente non significa in posizione invisibile, siginifica semplicemente colorarlo in modo meno evidente rispetto quello principale.
  • Gli utenti possono trovare rapidamente le informazioni? La regola dei 3-click afferma che gli utenti smettono di usare un sito, se non riescono a trovare le informazioni che desiderano entro 3 clic del mouse.
  • I link sono parlanti? Il visitatore deve capire a colpo d’occhio dove sono i collegamenti e dove portano. I nomi dei link devono essere parole chiave che consentono agli utenti di sapere se hanno trovato le informazioni giuste.
  • L’utente sa sempre come muoversi? Verificare che se l’utente atterra in una pagina interna sia in grado di poter navigare correttamente nel resto del sito attraverso la presenza dei menù e del breadcrumb.
  • Viene indicato agli utenti dove sono già stati? Bisogna distinguere i link visitati e non visitati in modo che i visitatori possono navigare con facilità. Inoltre deve venir utilizzato un breadcrumb per descrivere il percorso seguito e permettere agli utenti di fare il percorso a ritroso. Il nomi usati nel breadcrumb devono essere coerenti con quelli usati nelle voci di menù nel sito. 

Checklist Valutativa del Web Design

  • Il design del sito guida l’occhio degli utenti? Colore, posizione degli elementi, forme, dimensioni, devono creare un percorso specifico che guidi l’utente attraverso il sito.
  • Il web design è coerente? Utilizzare colori e caratteri simili in tutto il sito. 
  • C’è la giusta distribuzione degli spazi? Gli utenti non individuano facilmente le sezioni del sito e trovano difficoltà a leggere la pagina se gli elementi sono troppo ravvicinati e mal distribuiti.
  • Il colore viene usato correttamente? Bisogna evitare di posizionare il testo di colore chiaro su uno sfondo di colore chiaro (o scuro su scuro) o sarà difficile per i visitatori leggere il contenuto. 

Checklist Valutativa delle Informazioni

  • Il testo è semplice, usa un linguaggio comune? Il linguaggio deve essere comprensibile ai visitatori del sito, almeno ai visitatori a target. 
  • La scrittura per il web è ottimizzata? Assicurarsi che il testo sia visivamente scansionabile per facilitare la lettura. 
  • La struttura dei contenuti sembra una piramide rovesciata? E’ importante dare agli utenti una gratificazione immediata offrendo loro le informazioni principali all’inizio della pagina e gli approfondimenti alla fine. In fondo le cose superflue. 
  • Le informazioni sono raggruppate per attinenza? Il raggruppamento rende facile agli utenti trovare ciò che stanno cercando. 
  • Il sito è organizzato con una struttura coerente? Titoli, liste, sottotitoli, link, paragrafi immagini e l’organizzazione generale della pagina devono avere una struttura unificata e coerente passando da una pagina all’altra. 
  • Ci sono le informazioni di contatto? Bisogna dare agli utenti un modo semplice per contattare il sito. 
  • Il titolo è descrittivo? Assicurarsi che il titolo della pagina sia coerente con il contenuto offerto.
  • I contenuti sono aggiornati? I contenuti non devono essere o sembrare obsoleti.

Checklist Valutativa delle Immagini

  • Le immagini hanno un significato? Se gli elementi grafici sembrano irrilevanti o frivoli gli utenti non saranno ben impressionati. Bisogna fare in modo che le immagini utilizzate siano correlate al contenuto. 
  • Ci sono descrizioni nelle immagini? Controllo degli attributi ALT e TITLE. 
  • Le immagini sono compresse per la pubblicazione sul web? Troppe immagini pesanti influiscono sulla velocità di caricamento della pagina.

Checklist Valutativa delle CTA (call to actions)

  • E’ chiaro quale sia il passo successivo? Rendere facile agli utenti capire dove devono andare e suggerirgli un percorso che favorisca la loro conversione.
  • I Form sono troppo impegnativi? Nei form non bisogna chiedere informazioni inutili. 
  • Le CTA sembrano un annuncio pubblicitario? Gli utenti hanno sviluppato la cecità ai banner e tendono a ignorare le informazioni se assomigliano ad una promozione.

Checklist Valutativa della Leggibilità

  • Il testo è fastidioso da leggere? Per facilitare la lettura bisogna usare con parsimonia il grassetto, il corsivo e il maiuscolo.
  • Il sito è molto animato? Ridurre le animazioni non necessarie per evitare un sovraccarico di stimoli all’utente.
  • Il sito è accessibile agli utenti disabili? Controllare che il sito sia leggibile in particolare ai non vedenti: leggibilità dei font, contrasti e attributi alternativi dei contenuti non testuali. 

Checklist Valutativa dell’ Orientamento

  • I messaggi di errore sono d’aiuto? Controllare se i messaggi di errore forniscano suggerimenti utili su come risolvere il problema.
  • Esiste una funzione di ricerca? Bisogna rendere facile per gli utenti trovare informazioni. 
  • Esiste una mappa del sito? Una mappa del sito è molto importante perché aiuta gli utenti che si sono persi a trovare la strada e rende più facile per i motori di ricerca mappare il sito. 
  • Esiste una politica sulla privacy? E’ importante chiarire cosa succede dell’ indirizzo di posta elettronica degli utenti e quanto spesso riceveranno email dal sito.

Checklist Valutativa della Visualizzazione

  • Come risulta il sito su browser alternativi? Bisogna assicurarsi che la pagina esegua il rendering correttamente nei vari browser, meglio ancora con le varie risoluzioni e sistemi operativi.
  • Il contenuto richiede lo scorrimento orizzontale? La larghezza della pagina non deve superare quella dello schermo.
  • Il sito usa plugin inutili ? E’ bene usare un plugin solo se aggiunge valore ed è assolutamente necessario.
  • Il sito si vede correttamente con diverse risoluzioni dello schermo? Controllare in particolare le risoluzioni di monitor con altezza inferiore agli 800px.
  • Come si vede il sito su Mobile?
  • Come si vede il sito su Sistemi Operativi differenti?

Checklist Valutativa degli aspetti tecnici

  • Com’è il caricamento della pagina? Assicurarsi che le pagine si carichino rapidamente in modo che il sito possa essere visto con connessioni internet lente o che devono pagare per ogni minuto di accesso a Internet, soprattutto da mobile.
  • Gli utenti sanno quando stanno cliccando su un collegamento e-mail o telefonico? Assicurarsi che gli utenti sappiano quando devono aspettarsi che si apra il loro programma di posta elettronica o Skype, in particolare se il link telefonico è visto da PC e non da mobile.
  • Ci sono URL corrotti o in disuso? E’ importante gestire gli URL in disuso e controllare che non ci siano link errati nel testo.
  • Ci sono errori dovuti agli Script? Gli errori interni possono provocare rallentamenti, loop e visualizzazioni errate. E’ importante controllare il codice sorgente. 
  • I video sono in autoplay e si chiudono facilmente? E’ bene che i video non siano in autoplay, è fastidioso per gli utenti. I video devono avere un testo alternativo per i disabili e devono potersi chiudere facilmente.

Se il sito ha risposto positivamente a meno del 50% di tutti i punti della checklist valutativa ci sono sicuramente degli aspetti di usabilità da controllare e correggere.

Puoi leggere gli altri articoli nel blog di Site Inside che parlano di usabilità ma se hai riscontrato molti difetti in termini di ottimizzazione delle pagine web del tuo sito, puoi contattarmi per una valutazione di usabilità propositiva e risolutiva.