Microsoft ha recentemente annunciato che aggiornerà in modo automatico il suo browser Internet Explorer (IE) all’ultima versione disponibile. Il motivo? Dare ai computer con sistema operativo Windows più protezione contro virus e intrusioni indesiderate.

Se i vostri computer hanno sistema operativo Windows XP, Windows Vista o Windows 7 e se avete scelto di fare gli aggiornamenti automatici tramite Windows Update, il vostro browser Internet Explorer passerà da solo alla versione più recente.

Cos’è la versione? La versione è un numero di riferimento per il software prodotto. La versione più alta è quella più recente, l’ultimo prodotto dell’azienda.

L’aggiornamento di Internet Explorer sarà silente, senza avvisi per voi da parte del sistema operativo. L’aggiornamento del browser è fondamentale per navigare su internet in sicurezza: il 99% degli attacchi di hacker all’inizio del 2011 è dovuto proprio alla mancato aggiornamento del browser.

Gli aggiornamenti infatti coprono lacune presenti nei software precedenti.. lacune che sono ben note agli hacker provetti e che le usano a loro vantaggio per produrre virus e intromissioni indesiderate sul vostro computer.

Micorsoft a parte, ricordate che l’aggiornamento di un qualunque software (si chiama patch) alla versione più recente è sempre un bene per gli utenti, in termini di sicurezza.

Se vi compare il messaggio : ” è disponibile una versione più recente del software Pinco Pallino, installarla?” .. e se il software Pinco Pallino è effettivamente già installato sul vostro computer, il mio consiglio è dare un bell’ok per procedere all’aggiornamento.